Chi siamo

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Don Tonino Bello”, è un istituto universitario collegato accademicamente alla Facoltà Teologica Pugliese, eretto dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica della Santa Sede, in data 11 aprile 2017, al posto del precedente.

È un Istituto Accademico Metropolitano, sostenuto, oltre che dall’Arcidiocesi di Lecce, anche dalle Arcidiocesi di Otranto, Brindisi-Ostuni, dalle Diocesi di Nardò-Gallipoli e Ugento-S. Maria di Leuca.

Missione degli ISSR

Con il Concilio Ecumenico Vaticano II si è intensificato tra i fedeli – laici e religiosi – un vivo interesse per lo studio della Teologia e di altre scienze sacre, per arricchire con esse la propria vita cristiana, essere capaci di dare ragione della propria fede (cf. 1 Pt 3, 15), esercitare fruttuosamente l’apostolato loro proprio e poter collaborare con i ministri sacri nella loro specifica missione (cf. can. 229 §§ 1-2). Nel periodo post-conciliare, mentre le Facoltà ecclesiastiche, che già vantavano una lunga tradizione, si sono conformate alle disposizioni della Costituzione Apostolica Sapientia christiana (1979), ha assunto una crescente importanza nella Chiesa la necessità di curare un’adeguata formazione dei fedeli laici, con modalità specifiche. Tra le iniziative create per rispondere a tale esigenza vanno annoverati gli Istituti Superiori di Scienze Religiose (ISSR).

Gli ISSR intendono offrire la conoscenza degli elementi principali della Teologia e dei suoi necessari presupposti filosofici e complementari delle scienze umane. Questo percorso di studio, più specificamente, ha lo scopo di: 

·   promuovere la formazione religiosa dei laici e delle persone consacrate, per una loro più cosciente e attiva partecipazione ai compiti di evangelizzazione nel mondo attuale, favorendo anche l’assunzione di impieghi professionali nella vita ecclesiale e nell’animazione cristiana della società; 

·   preparare i candidati ai vari ministeri laicali e servizi ecclesiali; 

·  qualificare i docenti di religione nelle scuole di ogni ordine e grado, eccettuate le Istituzioni di livello universitario.

Gli ISSR designano un’ulteriore opportunità di partecipare, assieme alla Teologia, dello sforzo di approfondimento della verità, allo scopo di accompagnare la crescita nella fede delle singole persone e dell’intera comunità.

Lo studio e l’insegnamento delle Scienze Religiose forniscono gli elementi necessari per elaborare una sintesi tra la fede e la cultura nella singolarità delle situazioni vissute dalle Chiese particolari. Si tratta di una prospettiva che risponde alla richiesta di una qualificazione del servizio ecclesiale nelle concrete esigenze dei tempi e dei luoghi. Essa, pertanto, adotta specifici strumenti di studio, metodi pedagogici e l’impiego di energie per un apprendimento e un’applicazione didattica differenti da quelli che vengono richiesti dalle Facoltà di Teologia.

(Tratto da CONGREGAZIONE PER L’EDUCAZIONE CATTOLICA, ISTRUZIONE SUGLI ISTITUTI SUPERIORI DI SCIENZE RELIGIOSE, 2008)

Titoli che rilascia l’Istituto

Laurea triennale
Al termine del triennio si consegue la Laurea in Scienze Religiose.

Laurea magistrale
Al termine del successivo biennio, con indirizzo pedagogico – didattico e indirizzo pastorale,  si consegue la Laurea Magistrale in Scienze Religiose